Rapinano un giovane di 27 anni. Arrestati due palermitani, ma si cercano i complici

Rapinano un giovane di 27 anni, ma finiscono in manetta. E' accaduto oggi pomeriggio a Palermo in via Foro Umberto I. Vincenzo Grimaldi di 19 anni e Cristian Maraventano di 20, insieme ad altri complici che sono riusciti a dileguarsi, dopo aver aggredito e picchiato il ventisettenne, sono riusciti a portargli via una collanina d'oro, un orecchino da uomo con brillantino in swaroski, una collana d'oro e un I-phone.
Sul luogo è giunta una Gazzella del Nucleo Radiomobile di Palermo che, con l’ausilio dei Carabinieri della stazione Palermo Pretoria, sono riusciti a rintracciare i rapinatori con la refurtiva. L'unico oggetto non recuperato è stato lo smartphone che i ladri avevano gettato in un contenitore dei rifiuti per paura di essere localizzati dai dispositivi satellitari per I-phone.

Gli arrestati, su disposizione dell'Autorità giudiziaria, sono stati condotti presso il carcere “Ucciardone” di Palermo. Si cercano gli altri complici della rapina.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna