Rapina con sequestro in un appartamento a Palermo

La Polizia indaga su una rapina con sequestro di persona, avvenuta la scorsa notte ai danni di un commerciante a Palermo, proprio all'interno della sua abitazione in via Ruggerone da Palermo nei pressi di corso Massimo D'Azeglio. Gli agenti sono intervenuti in seguito a una segnalazione del personale di vigilanza privata, che successivamente all'allarme scattato presso un esercizio commerciale ha tentato di contattare il titolare senza riuscirvi. I poliziotti, dopo essere entrati all'interno dell'abitazione dell'uomo, hanno saputo dallo stesso imprenditore che poco prima tre persone, dopo averlo sorpreso nel sonno, lo avevano imbavagliato e legato al letto, impossessandosi di una cassettina blindata contenente 13.000 euro. I tre avrebbero quindi tentato di intrufolarsi all'interno dell'esercizio commerciale forzando una grata, non riuscendo a portare a termine il loro disegno criminoso, forse disturbati dall'attivazione dell'allarme. Tutt'ora le indagini sono in corso per risalire all'identità dei tre malviventi.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna