Pub e birrerie nel mirino delle Fiamme Gialle, raffica di multe

 

La "movida" palermitana al centro dei controlli delle Fiamme Gialle. 
Negli ultimi due fine settimana i militari hanno portato a termine l'"operazione notti bianche", indirizzata al contrasto delle violazioni fiscali, del lavoro nero e della vendita di prodotti contraffatti, e mirato su pub, birrerie, drinkerie e paninoteche. 

Le Fiamme Gialle hanno controllato complessivamente 23 attività commerciali. Fra questi controlli, 21 titolari e responsabili degli esercizi sono stati verbalizzati per omesso rilascio dello scontrino; 4 di questi sono stati anche sanzionati per mancata revisione e funzionamento del misuratore fiscale. Le ispezioni hanno riguardato anche il corretto uso delle "drink card", dietro le quali si celano spesso fenomeni di violazione agli obblighi fiscali. Un discopub, inoltre, è stato chiuso dopo che i finanzieri hanno scoperto che l'attività veniva svolta da 4 lavoratori totalmente "in nero", e altri 4 irregolari che svolgevano sistematicamente ore di lavoro straordinario non retribuite.

I baschi verdi del Gruppo Pronto Impiego, infine, hanno sequestrato oltre 550 accessori di moda di note marche contraffatti, e denunciato 5 cittadini extracomunitari. Durante tali controlli sono stati anche sequestrati ad un minorenne 1.100 tra dvd e cd pirata.


 

Commenti  

 
#1 RE: Pub e birrerie nel mirino delle Fiamme Gialle, raffica di multeroberto 2012-12-06 15:45
Ma i nomi dei locali, non li fate mai?
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna