Primo Maggio alla Favorita, per evitare una nuova discarica ecco le misure di prevenzione

favorita

Non è stato un bello spettacolo quello che ci si trovava di fronte il 26 aprile scorso al parco della Favorita, invaso ancora dai residui delle scampagnate di una Palermo ineducata al rispetto dell'ambiente. Per evitare un nuovo, piccolo disastro ambientale, l'AMIA è corsa già ai ripari.

L'azienda si prenderà cura di posizionare ben otto cassoni scarrabili nei quali i gitanti potranno conferire i rifiuti evitando di lasciare sporca la pineta. La mattina di martedi' il personale di Amia distribuira' 300 sacchi negli ingressi al Parco di piazza Leoni e della Palazzina cinese. Per la raccolta ordinaria saranno garantiti, come da contratto di servizio, gli itinerari domenicali, con particolare riguardo al centro citta', alle mete turistiche e alle localita' balneari.

La raccolta differenziata serale nella zona del ''porta a porta'' sara' invece effettuata regolarmente, con possibilita' di un eventuale prolungamento alla mattina di mercoledi' 2 maggio per completare lo svuotamento dei bidoni. In proposito, a seguito di una riorganizzazione dei servizi disposta per migliorare l'efficienza, da martedi' in poi, permanentemente dal lunedi' al venerdi', nelle seguenti strade del ''porta a porta'' i bidoni dovranno essere sempre esposti dalle 20 alle 22, ma lo svuotamento sara' effettuato l'indomani, dal martedi' al venerdi', a partire dalle ore 6.

Invece la raccolta dell'organico il sabato continuera' ad avvenire regolarmente dalle 22 in poi. Per i cittadini, dunque, non cambia nulla, tranne il fatto che i bidoni dovranno essere rientrati solo dopo lo svuotamento. Amia distribuira' volantini informativi in tutti i condomini interessati dalla "sperimentazione" della raccolta differenziata, in attesa di capire quando partirà un piano organico ed esteso a tutta la città.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna