Preso il complice del rapinatore morto a Villa Sofia

pol

Il suo complice ha avuto meno fortuna di lui, insieme avevano tentato un colpo ad una gioielleria, finito poi nel peggiore dei modi. Onofrio Bronzollino, 33enne ha finito ieri la sua breve fuga.

Determinanti per la cattura sono state le immagini registrate dalle telecamere a cirucito chiuso della gioielleria dove si è verificata la rapina. Durante il colpo fallito, il 34enne Salvatore Cappai aveva puntato un'arma al gioielliere per cercare di intimidirlo ed ottenere l'incasso.

La reazione del negoziante è stata però fulminea e con due colpi di pistola ha raggiunto Cappai alla scapola ed alla gamba. Dopo il ricovero immediato il 28 marzo scorso, le condizioni cliniche del ladro si sono aggravate portandolo al decesso nella sua stanza d'ospedale nel nosocomio di Villa Sofia.

Manca ancora una terza persona, identificata come "il palo" della rapina di via Portella della Ginestra, fuggita al momento del mancato colpo alla gioielleria Comito.

Commenti  

 
#1 Preso il complice del rapinatore morto a Villa Sofiahomescapes hack 2018-01-26 04:11
I am starting to think that this is just a cash suck.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna