Picchia la compagna incinta, arrestato in flagranza di reato

viol-donne

Un tunisino di 26 anni, Anis Ben Guerfa, ha aggredito la compagna incinta, picchiandola con calci e pugni, e si e' scagliato contro i poliziotti che hanno tentato di bloccarlo.

Con l'accusa di resistenza, violenza e lesioni la polizia lo ha arrestato la sera del 25 aprile. Gli agenti sono stati avverti da una segnalazione e sono andati in via Torino, nell'abitazione dove si sarebbe svolta la prima parte del litigio fra i due fidanzati.

Non trovando nessuno, i poliziotti si sono spostati in via Maqueda dove hanno trovato l'uomo che picchiava la donna incinta e lo hanno fermato in tempo, prima che la furia del 26enne potesse causare ancora più problemi alla compagna incinta.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna