Petralia Sottana, arrestato un piromane colto in flagranza di reato

E' stato avvistato alle prime luci dell'alba tra le sterpaglie di una strada di campagna di Petralia Sottana dai Carabinieri che stavano facendo il loro consueto giro di perlustrazione. La sua auto era ferma a bordo carreggiata con i fari spenti. Alla vista dei militari insospettiti, Antonio Porcello, un uomo residente a Castellana Sicula, altro paese delle Madonie, già noto alle forze dell'ordine, è entrato nella sua auto e ha tentato la fuga.

 Ma è stato fermato. Nella sua vettura i carabinieri hanno trovato tre accendini e un bidone odorante di benzina, ma vuoto. Da lì a pochi minuti, dalla vallata dove poco prima si trovava Porcello, è divampato un incendio. I militari hanno quindi messo in stato di arresto il piromane e hanno subito chiamato i vigili del fuoco, i quali hanno confermato la dolosità del rogo, riscontrando tre punti dai quali era stato appiccato il fuoco. 
Giovanni Porcello, colto in flagranza di reato, sarà processato per direttissima.

Commenti  

 
#1 RE: Petralia Sottana, arrestato un piromane colto in flagranza di reatoSTOP_AI_PIROMANI 2012-08-28 11:40
spero possa morire soffrendo.
questo è un rifiuto della società, un derelitto, un bastardo
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna