Palermo lo spazio negato ai cittadini. Il Parco Cassarà

 

Il Parco Cassarà fu chiuso, nella primavera del 2014. Basta dire che siamo nell'inverso del 2017 e solo ora qualcosa sembra muoversi. Fu chiuso per sospetto inquinamento del sottosuolo, resta da capire come si ci può accorgere di un fatto cosi grave solo dopo l'apertura e non prima ... cioè, logica vorrebbe che prima di inaugurare "un qualsiasi cosa si voglia" destinata alla fruizione pubblica si compiano tutti gli accertamenti dovuti e necessari. Questo delinea il confine tra le fondamenta e la semplice facciata del fare. Oggi, come ci racconta Maria Saeli del movimento dei Coraggiosi qualcosa sembra lentamente muoversi per procedere ad una futura riapertura in sicurezza.

Infatti proprio come ci racconta la Saeli "anche grazie all'ispezione al Parco Cassarà effettuata da una delegazione dei Coraggiosi lo scorso 6 Dicembre, è stato convocato un tavolo di discussione sulla stato del Parco. A prendere parte alla discussione oltre al vicesindaco Marino, il custode giudiziario Dott. Fiorino, il Presidente della IV circ. Silvio Moncada, consiglieri comunali e di circoscrizione tra cui il leader dei Coraggiosi Fabrizio Ferrandelli ed il consigliere della IV circ. Nino Tuzzolino.
Dietro nostra pressione l'amministrazione ha trovato la cifra necessaria alle operazioni di carotaggio, somme che verranno prelevate dal fondo di riserva 2017". Tuttavia nonostante siano passati già tre anni, Intercorreranno circa 120 giorni, a partire dal 31.12.2017 per poter predisporre il bando di gara, per l'appalto ad una ditta specializzata e per avere i risultati del carotaggio nel sottosuolo.

Conclude Maria Saeli, " Abbiamo dunque fatto chiarezza sulle tempistiche e su quello che c'è da fare; non era dunque vero, come si annunciava durante la campagna elettorale, che il Parco stava per riaprire."
 

Non ci resta dunque che attendere le tempistiche indicate per capire se il sottosuolo del Parco abbia risentito di infiltrazioni di materiali pesanti, nocivi alla salute pubblica o, come ci auguriamo, il Parco possa riaprire in totale sicurezza e che la nuova inaugurazione sia davvero tale e duratura.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna