Palermo e i rifiuti, storia infinita. Rinvio per il concordato Amia

Ancora un rinvio per la vicenda Amia, l'azienda di igiene ambientale di Palermo. Oggi il Tribunale fallimentare avrebbe dovuto esprimersi sul concordato preventivo presentato dal liquidatore della società, ma la decisione è slittata al 6 novembre prossimo.

Lo rende noto il Comune.

"Le motivazioni del rinvio tecnico deciso oggi dal giudice fallimentare ci fanno sperare che entro la metà di novembre possa cominciare un processo per riportare l'azienda sotto il controllo dell'Amministrazione comunale", ha commentato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. "E' urgente - ha aggiunto - porre fine ad una gravissima crisi gestionale dell'azienda, cui corrisponde una crisi di gestione dell'igiene ambientale. A tale crisi intendiamo porre fine, facendoci carico, come è normale che sia, della necessità di garantire i servizi alla cittadinanza e tutelare i diritti dei lavoratori"

 

Commenti  

 
#2 imaginativeMichaelMip 2019-08-10 02:01
have occasion for a websitte? best free website builder, best factoring companies,ebay fortnite account
 
 
#1 Palermo e i rifiuti, storia infinita. Rinvio per il concordato AmiaLocal Ads 2014-08-07 06:59
Attractive section of content. I just stumbled upon your web site
and in accession capital to assert that I acquire in fact enjoyed account your blog posts.
Any way I will be subscribing to your augment
and even I achievement you access consistently
fast.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna