Operazione Atropos. Ingroia e Messineo: ''L’industria del pizzo è ancora fiorente, serve più reattività''

Ecco i nomi dei 41 arrestati nell'ambito dell'operazione Atropos, che ha portato allo amantellamento del mandamento della Noce. Nel video di seguito i volti degli arrestati e le inteviste al capo della Procura di Palermo Francesco Messineo, Antonio Ingroia Procuratore aggiunto e al Questore di Palermo Nicola Zito.

GLI ARRESTATI:

Fabio Chiovaro (capo della famiglia della Noce) e Franco Picone (capo mandamento della Noce) , Gaetano Maranzano (capo della famiglia di Cruillas), Vincenzo Tumminia (capo della famiglia di Altarello), Antonino e Gaspare Bonura, Santino Chiovaro, Luca Crini, Girolamo Albanese, Marcello Argento, Tommaso e Gaetano Castagna, Carlo Castagna, Cosimo Grasso, Giuseppe Bonura, Giovanni Matina, Santo Pitarresi, Cosimo Michele Sciarabba, Salvatore Seidita, Felisiano e Tommaso Tognetti, Giuseppe Sammaritano, Girolamo e Giovanni Seidita, Marcello Argento, Giovanni Guddo, Domenico Spica, Massimiliano Ingarao, Giuseppe Enea, Giuseppa Mirabella, Giorgio Perrone, Umberto Sammaritano, Vincenzo Toscano, Vincenzo Landolina, Alessandro Guddo, Vincenzo Acone, Saverio D'Amico, Francesco Vella, Dario Giunta, Salvatore D'Amico, Giacomo Nicolò Sciarratta, Umberto Maltese.

INTERVISTE:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna