Nuova sede super-tecnologica per la Polizia postale. ''Grande attenzione alla criminalità sul web''

Taglio del nastro per la nuova sede del Compartimento di Polizia postale e comunicazioni per la Sicilia occidentale. Le "sentinelle del web" pattuglieranno il traffico su internet dal palazzo delle Poste a Palermo, in via Roma. Una sede che si sviluppa su due piani; stanze e sale operative super-tecnologiche, piene di monitor e schermi su cui passano ininterrotte le notizie che aggiornano in tempo reale gli agenti in camice bianco.

"Con i quattordici compartimenti nel territorio siamo un braccio qualificato della polizia giudiziaria", ha detto Santi Giuffrè, direttore centrale delle specialità della Polizia di Stato, aprendo al pubblico le porte dei nuovi locali, alla presenza tra gli altri del presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, del procuratore-capo di Palermo Francesco Messineo, e del questore Nicola Zito.

"Il nostro ruolo è di prevenzione, per garantire la sicurezza informatica ai cittadini – ha aggiunto Giuffrè – Oltre alla pedopornografia, alla pirateria e al terrorismo, bisogna sempre più monitorare sul web l'attività delle associazioni criminose, perchè hanno esteso lì il loro campo d'azione".

 

 

Leggi tutte le altre news su: www.palermoreport.it

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna