Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2

Si apprezza lo sforzo. A fine estate è arrivata l'ordinanza del sindaco Orlando, su proposta dell'assessore al centro Storico Agata Bazzi e dell'assessore all'Ambiente Giuseppe Barbera, che detta le regole per i locali notturni del territorio palermitano, in termini di "disciplina dell'attività di intrattenimento musicale negli spazi esterni".  Entrerà in vigore il 27 agosto, lunedì, con scadenza 30 settembre.

Tante le polemiche su un provvedimento di cui si parla da tempo, per un tema, quello dell'attività di intrattenimento musicale, che non riesce a mettere d'accordo proprietari dei locali notturni, fruitori, residenti. Tutti hanno ragione e tutti torto. E intanto il Comune, per un mese, prende le redini.

L'ordinanza prevede per tutti i locali della città (dai pub, alle discoteche, dai lidi alle sale biliardo e altri giochi leciti) che "l'attività di intrattenimento musicale negli spazi aperti al pubblico" termini all'una. Proroga di un'ora, quindi alle due, per i lidi balneari della zona di bandita, Romagnolo, Foro Italico, Acquasanta, Vergine Maria, Arenella, Addaura, Mondello, Sferracavallo, con buona pace dei residenti e villeggianti che, come vi ha raccontato puntulamente Palermo Report,  per tutta l'estate (e tutt'ora) hanno protestato per l'impossibilità di riposare e per l'assenza dell'amministrazione nonostante le continue richieste d'intervento.

Il provvedimento, diversamente da quanto scritto da alcuni giornali, sarà valido sette giorni su sette fino al 30 settembre e nell'ordinanza, da cui bbiamo tratto le informazioni,  non sono previste deroghe o cambiamenti sugli orari in base ai giorni delle settimana. Nessun limite per la musica, fissato per mezzanotte nei giorni infrasettimanali dunque. L'orario sarà sempre quello dell'una e delle due nelle borgate marinare.

I titolari delle attività avranno il compito di far rispettare le regole. E quindi, come si legge nell'ordinanza "di rispettare scrupolosamente le nome in materia di inquinamento acustico, rispettando i limiti di emissione Previsti e vigilare affinché gli avventori non arrechino disturbo, mediante schiamazzi e rumori, alle occupazioni ed al riposo delle persone"

Passiamo alle sanzioni previste: Chiunque violi i disposti della presente Ordinanza è soggetto all'applicazione della sanzione amministrativa d'importo variabile da € 25,00 ad € 500,00. E' prevista la contestuale applicazione della sanzione accessoria del sequestro amministrativo cautelare delle apparecchiature e/o degli strumenti di diffusione dei suoni e/o dei rumori, per giorni tre (3) consecutivi, fatta salva I'eventuale confisca amministrativa.

Questi interventi, fanno parte di un programma più ampio di fruibilità urbana e sarà regolamentata da un apposito Regolamento attualmente in elaborazione nell'ambito del programma Agenda 21 e a cura dell'Assessorato alla Partecipazione guidato a Giusto Catania, messo a punto mediante attività di coinvolgimento della cittadinanza e di tutti i soggetti a vario titolo interessati. Soggetti a vario titolo, che dal primo incontro ancora non sono stati contattati.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Commenti  

 
-1 #9 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2chiara 2012-09-03 20:03
Un'ordinanza ridicola come questa città!!!mi duole dirlo ma Palermo è una città per vecchi e i fatti lo dimostrano!!Non capisco come nelle altre città siciliane la musica duri fino all'alba mentre nel capoluogo siciliano fino alle 2!!Alquanto ridicolo!!!
 
 
#8 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2Zat 2012-09-02 17:28
Citazione Roberto:
ALLORA CHIUDETE PURE I GANCI, ALLORA MULTATE I TASCIONI CON LE MACCHINE CON LO STEREO AD ALTO VOLUME...città governata da gente ridicola....

Certo! E perchè no! Multiamo l'inciviltà ed il tasciume! Il problema è che siamo strapieni di tasci di questo stampo! La città perde perchè esistono questi soggetti, gente coatta e senza rispetto per nessuno e niente!
Città per vecchietti??? Ancora cò sta frase!!! Ma non ne avete fantasia? La vergogna della nostra città è proprio questa gente! Divertirsi non significa necessariamente ledere gli altri. Tutti abbiamo diritto chi a lavorare e chi a poter dormire! Se si fanno le leggi, nell'intesse comune, devono rispettarsi!
 
 
#7 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2Roberto 2012-09-02 16:48
ALLORA CHIUDETE PURE I GANCI, ALLORA MULTATE I TASCIONI CON LE MACCHINE CON LO STEREO AD ALTO VOLUME...città governata da gente ridicola....
 
 
#6 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2Roberto 2012-09-02 16:47
VERGOGNA! CITTA' PER VECCHI! RIPETO VERGOGNA! I locali in tutte le altre città europee chiudono alle 6 o alle 7. Mettersi il regolo sono d'accordo, ma chiudendo i locali a quell'ora ci pende la città, meno turismo e città per vecchietti....
 
 
#5 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2Zat 2012-08-29 02:18
Qui se ne fanno un baffo dell'ordinanza! Barcarello, Sea Room.... Ore 2,30 e suonano fortissimo come sempre! E fateli questi controlli!!!
 
 
#4 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2Armando 2012-08-27 15:22
E' assurdo cose del genere solo a Palermo possono accadere. Dappertutto musica fino alle 6. Palermo.. la città dei vecchi
 
 
+2 #3 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2mimma tp 2012-08-26 17:02
Incredibile a fine estate arriva l'ordinanza da chi il Sindaco lo sa fare...dopo notti insonni e cene all'aperto disturbate dall'emissione di musica a tutto volume da villa boscogrande, musica sino alle 3-4 del mattino, con gente che HA PROBLEMI DI SALUTE ABBASTANZA SERI...vergogna cose alla palermitana!!!
 
 
+2 #2 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2piero 2012-08-25 12:14
disciplina dell'attività di intrattenimento musicale negli spazi esterni".... "di rispettare scrupolosamente le nome in materia di inquinamento acustico, rispettando i limiti di emissione Previsti e vigilare affinché gli avventori non arrechino disturbo, mediante schiamazzi e rumori, alle occupazioni ed al riposo delle persone"....Dov rebbe essere: € 500,00. E' prevista la contestuale applicazione della sanzione accessoria del sequestro amministrativo cautelare delle apparecchiature e/o degli strumenti di diffusione dei suoni e/o dei rumori, giorni tre (3) consecutivi, fatta salva I'eventuale confisca amministrativa. ...Sembra CHIARISSIMO....
 
 
+5 #1 RE: Musica nei locali notturni di Palermo. Arriva l'ordinanza sindacale: si spegne all'una, nei lidi alle 2Alessio G. 2012-08-24 14:35
Un mese?? Ma che diavolo di provvedimento è? Un regolamento per l'estate fatto a fine estate? Niente, questi qui sono fuori di capa! E credono che spegnere la musica alle due sia un modo per evitare baccano e il disturbo di chi vuole stare in santa pace??
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna