Minacce? Messaggi all’esterno? Qual è il senso delle parole del figlio di Provenzano?

Analizzare l'intervista ad Angelo Provenzano, figlio del boss di Cosa nostra Bernardo Provenzano, andata in onda ieri sul programma Servizio Pubblico è quello che vogliamo fare con voi. La nostra posizione la esprimiamo in poche righe, cercando un confronto, come sempre, con chi ci legge. Partiamo intanto dalla convinzione che questa intervista non doveva essere realizzata. Che 12 minuti di "servizio  pubblico" dedicati al figlio di un boss mafioso che è accusato di essere dietro tutte le stragi di mafia che hanno insanguinato l'Italia, siano più che discutibili, se per altro il risultato dell'intervista, in soldoni risulta essere un chiaro messaggio di parte lanciato dal figlio Angelo, un appello a prendersi cura di suo padre, non entrando mai nello specifico di quanto ha fatto, del male che ha fatto. E se ha sfiorato l'argomento lo ha comunque difeso o ha parlato di "verità processuali". Dodici minuti di appello, in cui più di una volta, si ha la sensazione che Angelo Provenzano, abbia lanciato un messaggio all'esterno. Crediamo inoltre che le parole alla fine dell'intervista di Angelo Provenzano, sappiano tanto di minaccia. La giornalista ricorda che un'eventuale perizia che dimostri lo stato di malattia del padre, comporterebbe l'immediata sospensione di tutti i processi e una violenta reazione dell'opinione pubblica. La giornalista chiede "Ha pensato a quale potrebbe essere il contraccolpo?". Il figlio del boss risponde "Se è così scomodo, qualcuno abbia il coraggio di istituire la pena di morte, anche ad personam, ma chi lo fa deve assumersene anche la responsabilità. Violenza genera violenza, quindi che cosa dobbiamo fare?Ci accaniamo?".

A noi pare proprio una minaccia. E tutto ciò è assai disdicevole. Ma magari è solo una nostra impressione...

Commenti  

 
#6 RE: Minacce? Messaggi all’esterno? Qual è il senso delle parole del figlio di Provenzano?David 2012-03-18 10:45
Da "giudici" non bisogna avere pregiudizi no?! O forse si va a simpatia????
 
 
-1 #5 RE: Minacce? Messaggi all’esterno? Qual è il senso delle parole del figlio di Provenzano?David 2012-03-18 10:42
Questo articolo mira su tutto tranne sul far luce su alcuni fatti di cui a distanza di anni(siamo in italia) la verità resta ancora seppellita...
 
 
#4 RE: Minacce? Messaggi all’esterno? Qual è il senso delle parole del figlio di Provenzano?Willy 2012-03-16 21:12
il messaggio mi sembra evidente...a violenza corrisponde violenza... ovvero se non fate uscire di galera il boss, si ricomincerà ad attacare con violenza lo stato!!
 
 
#3 RE: Minacce? Messaggi all’esterno? Qual è il senso delle parole del figlio di Provenzano?Sonia Lombardo 2012-03-16 15:23
"Violenza genera violenza, quindi che cosa dobbiamo fare?......" Un'altraAccadem ia dei Georgofili ? ....E anche in questo caso lo Stato tratterà oppure no !!!
 
 
#2 RE: Minacce? Messaggi all’esterno? Qual è il senso delle parole del figlio di Provenzano?Cesare 2012-03-16 14:46
Avete fatto bene a far notare questa cosa. Altro che impresiione vostra... quello che dice è gravissimo e quella è una minaccia a tutti gli effetti! ma con quale coraggio? E la giornalista com'è che npn gli ha chiesto se per caso fosse una minaccia? Resta il fatto che anche per me dare spazio a questo cane, figlio di un cane è assurdo!
 
 
#1 RE: Minacce? Messaggi all’esterno? Qual è il senso delle parole del figlio di Provenzano?davide 2012-03-16 12:31
facciamoli parlare e intervistiamoli e ascoltiamo bene quello che vogliono dire e come la pensano ...... solo cosi possiamo riuscire a capire il perche' di tanta violenza ,solo cosi possiamo capire chi e dietro la mafia .........solo cosi possiamo vincere su di essa , e sradicare quel tipo di cultura e avere la meglio .....
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna