L'Api a Crocetta, "è ora di fare chiarezza"

"È l'ora che Rosario Crocetta faccia chiarezza su quelle che dovranno essere le future alleanze politiche e sociali a supporto della propria candidatura a Presidente della Regione. Non è più il tempo di incespitanti pause di riflessione, la Sicilia e i siciliani hanno, oggi più che mai, diritto e necessità di avere chiarezza su chi e su quali forze politiche dovranno guidare la regione nei prossimi delicatissimi cinque anni". È quanto dichiarato da Raffaele Loddo dell'API, sulla scia dello stesso invito formulato dal proprio leader nazionale Francesco Rutelli. "Il nuovo Polo per la Sicilia, di cui API è parte integrante, ha solo un obiettivo: la stabilità e la crescita della Sicilia e dei Siciliani, su un binario di fervida intransigenza e trasparenza amministrativa. A Rosario Crocetta chiediamo un percorso di chiarezza politica nella scelta dei propri alleati, e delle conseguenziali derivazioni di governo, sopratutto oggi che non è più solo nella corsa per la presidenza della regione. Nello Musumeci, infatti, è un candidato di indubbia integrità e solidità a cui bisogna guardare con rispetto e attenzione. Il nostro supporto passerà dalla condivisione dei punti del programma di riforme e di governo su cui ogni candidato dovrà confrontarsi con i propri alleati. Il dialogo avviato con Rosario Crocetta, oggi, deve trovare una propria concretizzazione, ma ciò non potrà avvenire se lo stesso Crocetta non decide di farlo... Io stesso chiederò, nelle prossime ore, alla mia dirigenza regionale e a tutta quella del Nuovo Polo per la Sicilia, di adoperarsi affichè si giunga ad un momento di sintesi politica senza alcuna preclusione rispetto a uno o all'altro candidato". Ha così concluso Raffaele Loddo.



Commenti  

 
+1 #1 ALLEANZA PER L'ITALIA CONTRIBUISCA ALL'UNITA' DEL NUOVO POLO PER LA SICILIATONY RINCHIUSO 2012-08-22 16:01
Alleanza per l’Italia sin dalla prima ora ha sostenuto la candidatura di Rosario Crocetta. Tale decisione è stata sicuramente apprezzabile ed estremamente coraggiosa, ma negli ultimi giorni le cose sono purtroppo cambiate. In queste settimane abbiamo assistito solo ad estenuanti tira e molla e a deliranti dichiarazioni sulla stampa. Il centrosinistra non è stato capace di avviare un percorso politico serio e si respira ancora un’aria di incertezza inaccettabile.

Ha ragione il coordinatore Loddo, bisogna fare chiarezza sui programmi, sui progetti e sulle prospettive. L’Api non può entrare in una coalizione a “scatola chiusa” senza aver adeguatamente analizzato cosa si vuole realmente fare per cambiare la nostra Sicilia.

Alleanza per l’Italia deve contribuire all’unità del Nuovo Polo per la Sicilia. Dividersi sarebbe una follia. Bisogna prendere una decisone, senza farsi condizionare da antipatie personali o politiche e senza nessun pregiudizio , avviando un serio dialogo con i due candidati, ambedue politici seri e preparati, mettendo al centro il bene della nostra regione.


TONY RINCHIUSO
Presidente Associazione Alia Nuova
Coordinatore Associazione Domani Migliore (Partinico)
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna