Inchiesta trattativa stato-mafia. No dei pm a stralcio posizione per Mancino

La procura di Palermo ha espresso parere negativo sulla richiesta dei legali dell'ex ministro Nicola Mancino di stralciare la posizione del politico da quella degli altri indagati nel procedimento sulla trattativa Stato-mafia. Per i difensori di Mancino, indagato per falsa testimonianza, non ci sarebbe connessione sostanziale tra la sua posizione e quella degli altri 11 indagati. Ma la decisione spetta comunque al Gup che si pronuncerà il 29 ottobre. (Ansa)

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna