News Sicilia

Agenzia di Stampa Italpress
  • PALERMO (ITALPRESS) – L’economia siciliana si appresta a chiudere il 2023 con una crescita che conferma la resilienza agli effetti negativi provocati dalla crisi pandemica, dal caro energia e dalla crescita dei tassi d’interesse. Secondo i dati dell’ufficio studi della Cgia di Mestre – come riporta il Giornale di Sicilia – rispetto al 2019 l’Isola […]

  • PALERMO (ITALPRESS) – Contro il caro voli “serve una mobilitazione sociale e politica. Solo facendo squadra si può combattere questo vero e proprio scandalo. Io sono una persona moderata e pacata, ho sempre rispettato e rispetto le istituzioni, ma credo sia giunto il momento di alzare la voce, con un’indignazione trasversale contro questo scandalo”. Lo […]

  • RAGUSA (ITALPRESS) – “Oggi abbiamo raggiunto un nuovo importante traguardo per la mobilità di tutto il territorio sud-orientale della Sicilia. Due anni fa la Regione, grazie al Consorzio autostrade siciliane, ha portato per la prima volta un’infrastruttura autostradale nel territorio ragusano, adesso aggiungiamo un altro tassello per dotare di un collegamento moderno ed efficiente un’area […]

Il pirata della strada potrebbe essere preso a breve. La vigilessa sorride ''Voglio tonare a lavorare''

Le indagini continuano, la ricerca del pirata della strada che sabato sera ha investito Carolina Enea in viale Regione Siciliana, sono incessanti, ma pare che qualcosa si stia muovendo per il verso giusto: ci sarebbe più d'una testimonianza.

Si cercano anche i due ragazzi che erano sul ciclomotore che poco prima dell'incidente, hanno deliberatamente investito il cavalletto che sostiene l'autovelox, scappando poi velocemente. Plausibile vista la brevissima distanza tra i due momenti, che i ragazzi sul motociclo e la persona sull'autovettura (pare si tratti di una panda vecchio modello), fossero insieme.

Carolina, 45 anni, rimane al reparto di Rianimazione al momento. Le sue condizioni migliorano, ma a preoccupare ancora i medici sono la perforazione dei polmoni e il trauma al fegato.

I colleghi non la lasciano sola un attimo, lei è sveglia, in realtà non è mai entrata in coma: "Voglio tornare in strada a lavorare" dice sorridendo.

"A lei – dice il sindaco Leoluca Orlando - va il mio pensiero e la mia solidarietà e sono felice chele notizie che giungono sulle sue condizioni di salute iniziano a essere positive. Al Corpo della Polizia Municipale, va il mio apprezzamento per il lavoro che svolge con grande professionalità: inun'altra città è normale posizionare in strada l'autovelox, a Palermo, invece, può diventare anche un pericolo per gli operatori della sicurezza".

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Commenti  

 
#1 RE: Il pirata della strada potrebbe essere preso a breve. La vigilessa sorride ''Voglio tonare a lavorare''Leonardo 2012-10-15 14:21
Ormai in questa città i valori umani, quale la vita, passsano in secondo piano, per colpa di delinquenti che non rispettano le regole e poi da vigliacchi scappano.
Per questo motivo tolleranza zero e, sopraturtto le forze dell'ordine, non si deve girare la faccia dall'altro lato.
Bisogna restituire a questa città la legalità che i cittadini per bene reclamano a gran voce, abbattendo l'assoluta anarchia nella quale è caduta. Auguri di pronta guarigione alla vigilessa.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna