Il Garante della Concorrenza e del mercato, ''contesta'' l'Amat. L'assessore La Piana: ''no comment''

No comment. Questa è la risposta che l'assessore alle Aziende Partecipate del Comune, Cesare La Piana, ha dato a Palermo Report, in merito alla notizia della sospensione del servizio Gran Turismo effettuato dall'Amat, ma in particolare in merito a quanto da noi riportato ieri sulle contestazioni fatte all'Amat Spa dall'Autorità Garante della concorrenza e del mercato secondo cui il servizio di Gran Turismo sarebbe stato svolto dall'Amat, dal 2008 ad oggi, fuori da ogni regola, in quanto "ha iniziato ad operare nel mercato del servizio di trasporto turistico, direttamente e autonomamente, in seguito alla dismissione della partecipazione del 51 per cento che era detenuta dall'Amat nel capitale sociale di Palermo City Sightseeing Srl, su atto di indirizzo del Comune di Palermo". (http://www.palermoreport.it/palermo/sospeso-il-servizio-di-gran-turismo-dellamat-centra-forse-lautorita-garante-della-concorrenza)  

E da allora, l'Amat ha continuato a prestare il servizio, andando oltre il mercato in cui può operare.

Autorità garante della concorrenza e del mercato contro amat palermo

Infatti l'azienda, per legge, avrebbe dovuto effettuare la separazione societaria, per poter effettuare questo servizio di trasporto turistico e comunicare all'Autorità l'inizio di questa attività (l'omessa comunicazione è conseguenza diretta della violazione dell'obbligo di operare mediante società separata).

"Ma perché non chiamate il presidente dell'Amat?" dice La Piana.

"Perché lei è l'assessore alle aziende Partecipate e l'Amat è una partecipata e io vorrei da lei delle spiegazioni, visto che l'Amat avrà anche incassato dei soldi per effettuare questo servizio", rispondo.

 Morale, l'assessore (che a suo tempo è stato presidente dell'Amat) ha rilasciato a mezzo nota stampa, una dichiarazione sulla sospensione del servio gran turismo "L'Amat si è dovuta adeguare ad una sentenza del Tar che ha dato seguito ad un esposto della società *Sightseein (* Palermo City Sightseeing Srl , vedi articolo PalermoReport precedente, ndr) che ne ha chiesto la sospensione, unitamente a quella relativa al servizio Giro città di Palermo". "L'Amat e l'amministrazione comunale - ha concluso La Piana - hanno impugnato la sentenza affinché siano ripristinati al più presto i servizi per Mondello".

Su quanto contestato dal Garante della concorrenza e del mercato, invece ha concluso con un "no comment".

Adesso toccherà rispondere al presidente dell'Amat Mario Bellavista.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna