Guerra aperta al fuoco: bruciano i cassonetti in città. Notte di paura a Belmonte e a Borgetto

Una week end che la Sicilia non dimenticherà. Fiamme ovunque. E stanotte, come se già non bastasse, ci ha pensato qualche buontempone ad incendiare i cassonetti stracolmi di immondizia. Il quartiere più colpito è Bonagia. Il fuoco è stato appiccato in diversi contenitori di rifiuti in via del Levriere e in via della Giraffa. A Borgetto, nella notte, alcune case sono state inghiottite dall'incendio che imperversa da ieri. Per fortuna erano state evacuate tempestivamente. Vigili del fuoco in azione pure a Belmonte Mezzagno dove le fiamme hanno soltanto lambito abitazioni private e distrutto ettari di macchia mediterranea.
La situazione è critica, è forse banale scriverlo ma serve la coscienza di tutti i siciliani. Vigilare è la parola d'ordine, denunciare quella magica. Serve una serrata guerra ai piromani e a chi non ha capito che bruciare i rifiuti non è un modo intelligente per liberarsene, visto che il fumo sprigionato fa molto più male della puzza e che le fiamme che si liberano e si espandono, spinte dal vento caldo di queste ore, provocano gravi danni e in alcuni casi anche la morte di chi deve spegnerle.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna