Gesip: domani l'ultima spiaggia sarà quella romana

miL'incontro di ieri tra il Governatore della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo, il Commissario Straordinario del Comune di Palermo, Luisa Latella, ed il Prefetto di Palermo, Umberto Postiglione, ad altro non è servito se non a ribadire che a questo punto la Gesip possa essere salvata solo da Roma.

La riunione di domani presso il Ministero dell'Interno rappresenterà infatti l'ultima spiaggia per l'azienda partecipata del Comune di Palermo e per i 1800 lavoratori he sperano in una proroga. Fino ad ieri un picchetto della Gesip ha presidiato Palazzo d'Orleans, proprio mentre era in corso la riunione.

L'obiettivo della troika che si sta occupando della vertenza è quello di sbloccare i 10 milioni necessari a garantire la sopravvivenza dell'azienda, mentre il Commissario Latella, anche con l'ausilio del nuovo liquidatore, sta tentando di creare un piano di risanamento e riorganizzazione della Gesip stessa.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna