Controlli e multe nei locali della movida

locali

Un weekend di controlli quello vissuto da alcuni locali del centro storico al centro della movida palermitana. Controlli che assicurano le forze dell'ordine impegnate nelle operazioni di controllo, proseguiranno per tutta la stagione, mireranno in particolare alla regolarizzazione delle situazioni diffuse di abusivismo che nel complesso danneggiano l’occupazione nonché inquinano il mercato dell’intrattenimento. Ecco cosa è successo.

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, del Nucleo Antisofisticazioni Sanità e della Polizia Municipale di Palermo, hanno provveduto a controllare una ventina di locali tra questi il Cotton Club di piazza Castelnuovo, il Tao Cube di via Bentivegna e il Pizzottando di piazza Francesco Saverio, sanzionati per la violazione di differenti normative riguardanti l’occupazione del suolo pubblico e il collocamento di manodopera in nero.

Proprio al Cotton Club sono stati trovati ben otto lavoratori in nero, mentre irregolarità sanitarie nella somministrazione di bevande ed alimenti. La prima ondata di controlli primaverili ha portato a multe per un valore complessivo fino a 60.000 euro.






Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna