Controlli antiabusivismo: blitz alla Kalsa

Blitz di Vigili Urbani, Capitaneria di porto e Guardia di Finanza la notte scorsa a Palermo nel quartiere Kalsa. L'attenzione delle forze dell'ordine si è concentrata soprattutto sui marciapiedi occupati abusivamente da ristoranti e gazebi fuori legge e sul pesce venduto. Sanzionati i titolari di due ristoranti, uno in via Torremuzza e l'altro in via dei Crociferi per violazione delle norme sulla rintracciabilità dei prodotti ittici. 3.166 euro dovrà pagare invece il proprietario di una pizzeria in Via Foro Umberto I, che deteneva prodotti ittici preconfezionati privi delle indicazioni in lingua italiana. Per lui è scattata anche una denuncia per occupazione di suolo pubblico. Controlli a tappeto in via Nicolò Cervello e a Piazza Kalsa dove gli agenti hanno sequestrato attrezzature ed arredi utilizzati  per vendita abusiva di alimenti e bibite. Al momento di quest'ultimo sequestro i proprietari delle strutture non erano presenti, pertanto è scattata una denuncia a carica di ignoti. 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna