Cefalù: rubava in ospedale, arrestata infermiera

E' stata registrata da una videocamera che gli investigatori avevano artatamente installato in seguito a diverse segnalazioni di furto. Lo scenario è un ospedale, il San Raffaele Giglio di Cefalù, dove nei giorni scorsi diversi pazienti ricoverati avevano denunciato la scomparsa di oggetti personali e soldi, durante la loro degenza. In azione gli specialisti dell'arma dei carabinieri che hanno lasciato in un'ufficio del nosocomio una borsa contenente un portafogli con due banconote da 50 euro. Un'esca irresistibile per l'infermiera. La donna ha preso la borsa, si è rifugiata dietro un'anta della porta d'ingresso della stanza e ha prelevato i contanti. Peccato per lei che la scena è stata filmata. La donna è stata arrestata. Ulteriori accertamenti stabiliranno se anche i furti dei giorni scorsi ai ricoverati sono stati opera sua.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna