Aurelio Brugnano, imprenditore di Partinico, è scomparso da domenica

Non si hanno più sue notizie da domenica. Aurelio Brugnano, imprenditore di Partinico, di 63 anni, è stato visto l'ultima volta al bar Montreal intorno alle sei del pomeriggio. L'uomo , come riporta l'edizione palermitana de la Repubblica, è titolare dell'azienda Cardioline che si occupa della vendita di prodotti farmaceutici ed ospedalieri. La sua auto è stata trovata a Palermo, in via Paruta, con le chiavi ancora appese sul dispositivo di accensione. Nessun segno di scasso.

Al momento le piste seguite dagli investigatori sono diverse. Ma per i familiari si tratta di rapimento. "Abbiamo aspettato tutta la domenica – ha raccontato a Palermo Report Antonio Brignano, il nipote – poi ieri mattina abbiamo fatto la denuncia. Non aveva detto di avere appuntamenti particolari quel giorno, nemmeno alla moglie. Il cellulare inoltre è spento da domenica". Dalle deposizioni rilasciate dai familiari, Brugnano è una persona apprezzata professionalmente, che non ha mai avuto problemi sul lavoro se non anni fa, un'indagine per false fatture, conclusasi senza conseguenze.

Questi i numeri da contattare in caso abbiate notizie utili:

3298113014

3298112994

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna